Perché si dice “fare tabula rasa”?

L’espressione “fare tabula rasa” vuol dire eliminare, azzerare, spazzar via tutto ciò che era stato messo in campo per poi ricominciare da capo. La locuzione deriva da un’espressione latina in cui “tabula” si riferisce alla tavoletta cerata che era in uso nell’antica Roma per scrivere. Essa veniva infatti incisa con uno stilo, ossia un’asticella di osso o di metallo con un’estremità aguzza. Lo stilo aveva l’altra estremità a forma di raschietto e con essa si ripassava la tavoletta per cancellare il testo (la si rendeva “rasa” appunto), per potervi scrivere di nuovo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...