Perchè alzarsi troppo velocemente fa abbassare la pressione?

Il passaggio da una prolungata posizione sdraiata o accovacciata a quella eretta contribuisce all’abbassamento della pressione arteriosa, soprattutto in chi vi è già predisposto. Quando si cambia posizione in modo molto rapido, infatti, non sempre il sistema nervoso simpatico riesce a liberare le catecolamine con la velocità necessaria a compensare la diminuzione di flusso sanguigno al capo. Sono neuro-trasmettitori del sistema nervoso, centrale e periferico, in grado di influenzare principalmente il battito cardiaco, facendolo aumentare, per creare il necessario compenso. Se questi meccanismi non scattano prontamente, può verificarsi una sensazione di perdita momentanea della vista o, in alcuni casi, un lieve svenimento. E’ consigliabile alzarsi lentamente, soprattutto al risveglio, quando la pressione è più bassa che in altri momenti, o quando si sta’ chinati per un po’ di tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...