Perché dopo i 55 anni il nostro cervello diventa più efficiente?

Recenti ricerche di studiosi canadesi sono giunte alla conclusione che il cervello delle persone di oltre 55 anni funziona in modo più efficiente di quello dei più giovani. Pur registrando, infatti, con l’età una progressiva perdita di peso e di neuroni, il cervello degli over 55 vanta un maggior numero di connessioni tra neuroni (le sinapsi) e ciò si traduce, in questi esperimenti, in  un più accorto e selezionato utilizzo delle aree cerebrali utili di fronte a un determinato problema da risolvere. Il cervello del giovane risolve tutto più rapidamente, ma quello dell’anziano tende a fare meno errori. E’, insomma, la misurazione scientifica della cara vecchia esperienza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...